Mantenersi giovani a tavola: i migliori alimenti contro l’invecchiamento

I radicali liberi sono molecole instabili che si formano all’interno delle nostre cellule e sono i principali responsabili dell’ossidazione cellulare, dell’invecchiamento della pelle e di determinate malattie cardiovascolari. Sono le cosiddette molecole dell’ invecchiamento.

L’effetto dei radicali liberi sul nostro organismo è inevitabile, ma tutti noi abbiamo spesso delle “cattive abitudini” che ne velocizzano l’azione. Per esempio, prendere il sole senza protezione, fumare sigarette, consumare alcolici… sono tutte azioni che innescano e velocizzano il processo dei radicali liberi.

Un altro aspetto da considerare come causa della degenerazione cellulare è l’aspetto qualitativo degli alimenti che assumiamo, spesso ipercalorici, poco sazianti e poveri di principi nutritivi come sali minerali e vitamine.

Tuttavia, tramite alcuni semplici accorgimenti, possiamo rallentare l’avanzare dell’ invecchiamento con molta efficacia. È importante ricordare che, come qualsiasi obiettivo importante, anche quello di frenare gli effetti negativi legati al passare del tempo deve essere perseguito con la giusta dose di impegno e determinazione.

Esistono in particolare determinati alimenti che sono in grado di rallentare il processo di invecchiamento: alla base di una dieta antiage c’è sempre una dieta ricca di antiossidanti. Scopriamo dunque quali sono gli alimenti antiage che ci permettono di restare giovani e in salute più a lungo:

Frutta e frutta secca: In particolare l’avocado è un buon alleato, ricca fonte di vitamina E, utile per prevenire l’invecchiamento della pelle. Attenzione comunque a non consumarne troppo, poiché è un alimento molto calorico. Le noci sono ottimi antiossidanti, poiché ricche di potassio, magnesio, ferro, zinco. Le angurie, ricche di vitamina A, B e C.

Legumi: i fagioli neri in particolare sono fra gli alimenti antiage più efficaci, poiché ricchi di fibre e antiossidanti.

Pesce azzurro: contiene omega 3, utile per problemi di colesterolo, rinvigorisce l’organismo e protegge il cervello.

Bacche di goji: una preziosa fonte di vitamine C ed E, nonché di fosforo, zinco, ferro e beta carotene. Aiutano nella depurazione del fegato, nel contrasto dei radicali liberi, sono utili per proteggere la vista e contro i tumori.

Frutti di bosco: more, mirtilli, lamponi, fragoline, ribes e uva nera sono ricchi di flavonoidi, potenti antiossidanti naturali che aiutano a proteggere l’organismo contro i danni causati dai radicali liberi.

Verdure crucifere, ovvero broccoli, cavolfiori, cavoli, rape, sedano e cavolini di Bruxelles. Ottimi alleati per dimagrire e per contrastare l’azione dell’invecchiamento. Inoltre depurano fegato e reni.

Soia, molto utile contro l’Alzheimer e l’osteoporosi.

Zenzero: conosciuto anche come “radice della salute”, ha una notevole efficacia antinfiammatoria ed è molto efficace contro i disturbi dell’apparato digerente.

Aglio: protegge il cuore, contrasta il colesterolo e ci aiuta a mantenerci giovani. 

Infine, bere molta acqua aiuta ad espellere le scorie dal nostro organismo, a diluire zuccheri e grassi oltre che a mantenere il corpo idratato.

Lascia un commento